Christmas markets in Italy

I mercatini di Natale in Italia

Il Mercatino di Natale è una tradizione nordica, che si è diffusa anche in Italia, a partire dalle regioni del Nord.

Bolzano, in Alto Adige, è stata tra le prime città dove sono comparsi i mercatini; questo perché è una zona legata all’ Austria. Questa tradizione è arrivata rapidamente in altre città: da Trieste a Napoli. I mercatini si possono visitare da fine novembre, al 6 gennaio, festa dell’Epifania o della Befana.

IL FASCINO DEI MERCATINI

I mercatini hanno un fascino particolare, perché ci ricordano il passato. Questo perché per riscaldarsi si beveva vin brulè (un vino caldo, con profumi e spezie particolari); o si mangiavano dolci con tanto burro e spezie (come i lebkuchen o lo strudel). Si ascoltavano anche molte canzoni nelle strade. Molte persone vanno nelle piazze dei mercatini per questi motivi.

I mercatini di Natale

COSA PUOI FARE AI MERCATINI DI NATALE?

Solitamente il mercatino è fatto di casette lungo le strade; le luci natalizie bianche o colorate illuminano la piazza, dove c’è sempre un grande albero di Natale.

Nelle casette si possono trovare molti prodotti natalizi, come le palline per l’albero, pantofole calde, guanti, berretti e sciarpe.

Si possono comprare molti cibi come vini, miele, marmellate e salumi. Spesso nell’aria c’è il profumo delle caldarroste, castagne arrostite sopra un fuoco di legna o di carbone. Ci sono molti tipi di cioccolata calda: con spezie, oppure bianca, nera fondente e alla nocciola; con panna o senza panna. Insomma: è impossibile resistere.

(ai mercatini ci sono anche il Pandoro e il Panettone)

GLI OGGETTI PER LA CASA

Ma non si può tornare a casa senza un oggetto per la casa, come le statuine del presepe o le candele profumate. Infine gli oggetti per decorare l’albero di Natale: vengono usati materiali di ogni genere.

Insomma, visitare un mercatino natalizio ci fa entrare nella atmosfera magica del Natale, il periodo più dolce, profumato e caldo dell’anno.

Buona Visita!

Parole interessanti:

  • Mercatino di Natale = Christmas market
  • Comparire = to appear
  • Spezia = spicy
  • Natalizie = related to Christmas
  • Albero di Natale = Christmas tree
  • Berretto = hat

The Christmas Market is a Nordic tradition, which has spread also in Italy, starting from the northern regions.

Bolzano, in Alto Adige, was among the first cities where the markets appeared; this is because it is an area linked to Austria. This tradition quickly arrived in other cities: from Trieste to Naples. The markets can be visited from the end of November to 6 January, the feast of the Epiphany or the Befana.

THE CHARM OF THE MARKETS

The markets have a special charm because they remind us of the past. This is because to warm up it was popular to drank mulled wine (a warm wine, with particular scents and spices); or they had sweets with lots of butter and spices (like lebkuchen or strudel). Also, many songs could be heard in the streets. Many people go to the markets’ streets for these reasons.

WHAT CAN YOU DO IN THE MARKETS?

Usually, the market is made of wooden houses along the streets; the white or coloured Christmas lights illuminate the square, where there is always a big Christmas tree.

In the wooden houses, you can find many Christmas products, such as balls for the tree, warm slippers, gloves, caps and scarves.

You can buy many foods such as wines, honey, jams, and sausages. Often in the air, there is the smell of roast chestnuts, that are chestnuts roasted over a wood or coal fire. There are many types of hot chocolate: with spices, or white chocolate, dark black chocolate, and chocolate with hazelnut; with cream or without cream. In short: it is impossible to resist.

OBJECTS FOR THE HOME

But you can not go home without an object for the house, like the nativity figurines or scented candles. The objects to decorate the Christmas tree: materials of all kinds are used.

In short, visiting a Christmas market brings us into the magical atmosphere of Christmas, the sweetest, most fragrant, and warmest time of the year.

Enjoy your visit!

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *