Antonello Carozza – il cantante italiano in Russia

Antonello Carozza – the Italian singer in Russia

(English version below)

Chi è Antonello Carrozza?

Se siete tra i nostri amici russi che hanno visto l’edizione di The Voice Russia appena finita, sicuramente sapete chi è Antonello Carozza. Altrimenti, lasciate che vi spieghi chi è: Antonello, il cui vero nome è Antonio, è un cantante e produttore italiano originario di Campobasso.

La passione di Antonello per la musica è una cosa di famiglia: la madre Assunta era una cantante lirica. E visto che già da piccolo era anche bravo, Antonello iniziò la sua lunga carriera con la partecipazione al concorso musicale Lo Zecchino d’Oro, uno storico programma per bambini.

Divenne famoso nel 2013 quando partecipò ad Amici di Maria De Filippi, un altro popolare programma tv italiano. Nel 2006 partecipò anche a Sanremo Giovani, dove cantò la canzone “Capirò crescerai”.

Come se non bastasse, Antonello fece anche il direttore artistico e giudice all’Eurovision.

Antonello Carozza da bambino

L’occasione della vita

Anche con tutti questi successi, fino ad oggi Antonello non ha avuto una grande occasione in Italia. Ma è stato bravo perché non ha mai perso la speranza e questo autunno ha avuto una grande chance, che il cantante non ha perso.

Antonello infatti, ha deciso di partecipare al contest musicale The Voice Russia. In realtà, lui aveva già cantato nel Paese, ma questa volta è stato visto da più di 20 milioni di telespettatori.

Antonello è piaciuto molto al pubblico, dato che è stato scelto molte volte nelle selezioni. Fin dalla prima volta che ha cantato, alla “blind audition”, il pubblico si è innamorato di lui, e la stessa cosa è successa alla  coach Pelageya. Lei infatti, si è girata quasi subito, facendo segno agli spettatori che la voce di Antonello le piaceva moltissimo. E il pubblico ha urlato molte volte “Bravo, bravo” al cantante molisano, che lo ha ringraziato in russo.

Il link all’esibizione e la fine dell’avventura

L’esibizione è molto bella e secondo noi dovete vederla, per cui ecco il link al video, dove Antonello canta la famosa canzone “Il Mondo” di Jimmy Fontana.

Antonello ha poi vinto il Battle Round e il Knockout, ed è stato eliminato solo ai quarti di finale del 15 Dicembre, dove ha cantato “Un amore così grande”. Però bisogna dire che in quell’occasione è stato il voto dei giudici a penalizzarlo, visto che il 50.2 % del pubblico lo aveva votato.

Alla fine del programma, Antonello ha cantato sul palco tenendo alta la bandiera italiana. Poi è tornato in Italia.

Se lo seguite sui social, sapete che l’esperienza in Russia gli è piaciuta molto, e noi speriamo che abbia altri successi così. Intanto ringraziamo lui per averci rappresentati bene e ringraziamo il popolo russo per averlo sostenuto.

Visitate il suo sito web

Se volete vedere altri video di Antonello e della sua partecipazione a The Voice Russia, qui il link al suo sito web, che trovate in italiano, inglese e russo.

Parole interessanti:

  • Lirica = lyric
  • Ringraziare = to thank
  • Quarti di finale= quarter finals

Who is Antonello Carrozza?

If you are among our Russian friends who have seen the edition of The Voice Russia just finished, surely you know who Antonello Carozza is. Otherwise, let me explain who he is: Antonello, whose real name is Antonio, is an Italian singer and producer from Campobasso.

Antonello’s passion for music was born in his family: his mother Assunta was an opera singer. And since he was also good in music, Antonello began his long career with the participation in the music contest Lo Zecchino d’Oro, a historic program for children.

He became famous in 2013 when he took part in Amici di Maria De Filippi, another popular Italian TV program. In 2006 he also participated in Sanremo Giovani, where he sang the song “Capirò crescerai”.

As if this isn’t enough, Antonello also was artistic director and judge at Eurovision.

The opportunity of his life

Despite these successes, Antonello hasn’t had a great chance in Italy. But he was admirable because he never lost hope. This fall he had a great chance, that the singer did not lose.

Antonello decided to participate in the musical contest The Voice Russia. He had already sung in the country, but this time he was seen by more than 20 million viewers.

Antonello really liked the audience, as he was chosen many times in the selections. From the first time he sang, in the “blind audition”, the audience fell in love with him, and the same thing happened to the coach Pelageya. In fact, she turned almost immediately, signalling to the spectators that she liked the voice of Antonello very much. And the audience has often shouted “Bravo, bravo” to the singer from Molise, who thanked him in Russian.

The link to the exhibition and the end of the adventure

The performance is very beautiful and we think you should see it, so here is the link to the video, where Antonello sings the famous song “The World” by Jimmy Fontana.

Then, Antonello won the Battle Round and Knockout and was only eliminated in the quarterfinals of December 15. There he sang “A Love So Big”. But it must be said that on that occasion was the vote of the judges to penalize Antonello, because the 50.2% of the public chose him.

At the end of the program, Antonello sang on stage holding the Italian flag. Then he returned to Italy.

If you follow him on social media, you know that he enjoyed his experience in Russia, and we hope he will have other successes like that. Meanwhile, we thank him for representing us well and we thank the Russian people for supporting him.

Visit his website

If you want to see more videos of Antonello and his participation in The Voice Russia, here is the link to his website, which you can find in Italian, English and Russian.

Subscribe to our Famiglia

Ciao!

Join our Famiglia and get:

  • The guide “How to… pronounce Italian”
  • Grammar exercises
  • Vocabulary and useful sentences, idioms for everyday life

All of them.. for free (gratis in Italian)

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *